Il cashmere è una pregiatissima fibra tessile formata con il pelo della capra hircus. La mano del cashmere è morbida, setosa e vellutata, dà una sensazione calda e soffice. Il suo nome viene dal Kashmir, regione storica attualmente divisa tra India, Pakistan e Cina, da dove si esportò verso l'Europa sin dall'inizio del XIX secolo.


Cura dei capi in Cashmere:


Affinché il vostro capo in cashmere si conservi nel tempo e mantenga intatta morbidezza e qualità, occorrono piccoli accorgimenti.

Lavaggio:
Si consiglia il LAVAGGIO A MANO IN ACQUA TIEPIDA, usando detersivi appositi per la lana. Non lasciare troppo tempo in ammollo. Risciacquare con acqua corrente.
Se si preferisce utilizzare la LAVATRICE lavare il capo al rovescio, utilizzando programmi e detersivi pe capi delicati.

Da evitare il LAVAGGIO A SECCO per non infeltrire il capo e privarlo così della morbidezza che caratterizza il cashmere.

Asciugatura:
Il capo in cashmere si asciuga lasciandolo riposare in piano, senza torcerlo.

Stiratura:
STIRARE il capo al rovescio con ferro non troppo caldo.